Troppa grazia

2018, Commedia

1.4
Troppa grazia (2018)
Genere
Commedia
Durata
Regista
Uscita ITA

Lucia, geometra di 36 anni, vive da sola con sua figlia. Mentre si arrangia tra difficoltà economiche e relazioni poco chiare, il Comune la incarica di un controllo su un terreno dove deve sorgere una grande opera architettonica. Durante i controlli Lucia si accorge che le mappe del Comune sono sbagliate e piene di manipolazioni per coprire probabili rischi geologici. Il giorno dopo, mentre è al lavoro sul terreno, viene interrotta da quella che le sembra una giovane, strana "profuga"...



#TroppaGrazia: una commedia originale ma con diversi difetti sulla precarietà e la corruzione nell'Italia di oggi
Perché ci piace
  • La commedia di Zanasi ha il merito di affrontare con originalità i problemi della precarietà e della corruzione nell'Italia di oggi.
  • Alcuni momenti che vedono protagonisti Alba Rohrwacher ed Elio Germano sono piuttosto divertenti.
  • Il film ha un buon ritmo e scorre senza intoppi per tutta la sua durata...
Cosa non va
  • … anche se nella seconda parte si perde in alcuni passaggi narrativi affrettati e poco convincenti.
  • Gli stessi personaggi principali del film non sono granché approfonditi e tutto rimane un po' troppo in superficie.
  • L'idea della visione della Madonna da parte della protagonista, al cuore della narrazione, è interessante ma non viene sfruttata in maniera efficace, riproponendo spesso lo stesso tipo di situazioni e dinamiche.

Le vostre recensioni


Mostra i vecchi commenti